Networker

Stai leggendo

L’olio benessere

Networker

Prodotti

L’olio benessere

L’olio benessere o “Olio 34” 

L’Olio del Benessere è una miscela di 34 oli essenziali, selezionati per le loro caratteristiche e la loro profumazione, per creare un olio efficace, unico e dalle molteplici virtù e proprietà.

Eucalypto,  Menta, Pino silvestre, Rosmarino, Origano, Basilico, Betulla, Salvia sclarea sono solo alcune delle 34 piante che compongono questo prezioso olio da tenere sempre in casa e a portata di mano.

olio benessere

Vediamo insieme le propietà dell’olio benessere


Balsamiche, espettoranti e fluidificanti
: utili in caso di naso chiuso, raffreddore e catarro.
Antinfiammatorie e antidolorifiche: per trattare problemi muscolari e articolari o dolori localizzati, come quelli del tratto cervicale.
Rilassanti: per contrastare, ad esempio, la cefalea tensiva, favorendo il rilassamento della muscolatura di collo e spalle, spesso associata a condizioni di affaticamento e tensione.
Disinfettanti: per il corpo o gli ambienti (se diffuso), ha un potere antibatterico e antisettico;.
Rinfrescanti: per contrastare la calura estiva, dona al corpo una piacevole sensazione di fresco e può essere utilizzato anche come dopobarba;
antispasmodiche: utile in caso di crampi, massaggiando l’addome (se ne sconsiglia l’uso interno).
Energizzanti e tonificanti: sia per il corpo che per l’umore, per alleviare e gestire meglio lo stress.

Possibili usi dell'olio benessere


𝐏𝐞𝐫 𝐢𝐥 𝐜𝐨𝐫𝐩𝐨: è stimolante e rinfrescante, è ideale dopo l’attività fisica in quanto ha un effetto balsamico, rilassante e antidolorifico (muscolare e/o articolare): in quest’ultimo caso, massaggiare le parti indolenzite con 8-10 gocce, aggiungendole all’olio vettore (ad es. olio di mandorle).

𝐄’ 𝐨𝐭𝐭𝐢𝐦𝐨 𝐞𝐝 𝐞𝐟𝐟𝐢𝐜𝐚𝐜𝐞 𝐚𝐧𝐜𝐡𝐞 𝐢𝐧 𝐜𝐚𝐬𝐨 𝐝𝐢 𝐝𝐨𝐥𝐨𝐫𝐢 dovuti ad infiammazioni come torcicollo, cervicale, lombalgia, tendinite, etc.

𝐏𝐞𝐫 𝐥𝐚 𝐬𝐭𝐚𝐧𝐜𝐡𝐞𝐳𝐳𝐚 generale del corpo, è consigliabile fare un bagno caldo con 20 gocce di olio e restarvi immersi per 20 minuti: nuova energia assicurata.

𝐏𝐞𝐫 𝐢 𝐝𝐨𝐥𝐨𝐫𝐢 𝐩𝐞𝐭𝐭𝐨𝐫𝐚𝐥𝐢, massaggiare con olio di oliva e 5-6 gocce di olio benessere. I massaggi con l’olio 34 prima dell’attività fisica (a gambe, braccia e piedi), consentiranno di sentirsi meglio, in forza e pronti alla fatica.

𝐏𝐞𝐫 𝐢𝐥 𝐦𝐚𝐥 𝐝𝐢 𝐭𝐞𝐬𝐭𝐚: bastano poche gocce sulla fronte, massaggiate direttamente sulla pelle

𝐏𝐞𝐫 𝐢 𝐜𝐚𝐩𝐞𝐥𝐥𝐢 è un ottimo antiforfora. Versare 7 gocce sui capelli asciutti e frizionare leggermente; poi pettinarsi normalmente. Oppure aggiungere qualche goccia allo shampoo (serve anche in caso di cuoio capelluto irritato).

𝐏𝐞𝐫 𝐥𝐚 𝐛𝐚𝐫𝐛𝐚: per la cura ed il benessere, è rinfrescante, anche come dopobarba (versare 4 gocce sul palmo della mano e passarsi poi il viso e la fronte, per circa un minuto, massaggiando delicatamente).

𝐏𝐞𝐫 𝐢 𝐩𝐢𝐞𝐝𝐢 𝐬𝐭𝐚𝐧𝐜𝐡𝐢 𝐞 𝐠𝐨𝐧𝐟𝐢, utilizzare 10-15 gocce oppure fare un pediluvio aggiungendo 5 gocce nella bacinella di acqua tiepida.

𝐏𝐞𝐫 𝐥𝐚 𝐩𝐞𝐥𝐥𝐞: ammorbidisce la pelle e contrasta la formazione delle rughe, purificando e rassodando. Aggiungere qualche goccia alla propria crema idratante quotidiana, evitando il contorno occhi. È efficace anche sul corpo, dopo la depilazione, per evitare la formazione di follicoliti ed irritazioni.

𝐈𝐧 𝐜𝐚𝐬𝐨 𝐝𝐢 𝐩𝐮𝐧𝐭𝐮𝐫𝐞 𝐝’𝐢𝐧𝐬𝐞𝐭𝐭𝐨, massaggiare la zona con qualche goccia.

𝐏𝐞𝐫 𝐥𝐚 𝐩𝐞𝐥𝐥𝐞 𝐬𝐞𝐜𝐜𝐚, 𝐠𝐫𝐚𝐬𝐬𝐚 𝐨 𝐜𝐨𝐧 𝐬𝐦𝐚𝐠𝐥𝐢𝐚𝐭𝐮𝐫𝐞, massaggiare l’olio direttamente sulla pelle con un olio veicolante ad esempio olio di mandorle.

𝐏𝐞𝐫 𝐮𝐧𝐚 𝐜𝐮𝐫𝐚 𝐠𝐞𝐧𝐞𝐫𝐚𝐥𝐞 𝐞 𝐬𝐚𝐥𝐮𝐭𝐚𝐫𝐞 𝐝𝐞𝐥 𝐜𝐨𝐫𝐩𝐨, sia la mattina dopo la doccia sia la sera prima di andare a dormire, con 2-4 gocce, frizionare petto, collo, nuca, schiena, braccia, gambe e piedi.

𝐏𝐞𝐫 𝐥𝐚 𝐛𝐨𝐜𝐜𝐚: profuma l’alito e cura l’igiene dei denti. Basta fare dei risciacqui con 2-4 gocce di olio 34 in un bicchiere di acqua; versare qualche goccia sullo spazzolino per tonificare le gengive; e versare sulla lingua 1-2 gocce per combattere l’alito cattivo.

Per il mal di denti, versare 1 goccia sul dente incriminato.

𝐏𝐞𝐫 𝐥𝐞 𝐚𝐟𝐟𝐞𝐳𝐢𝐨𝐧𝐢 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐞 𝐯𝐢𝐞 𝐫𝐞𝐬𝐩𝐢𝐫𝐚𝐭𝐨𝐫𝐢𝐞 (𝐭𝐨𝐬𝐬𝐞, 𝐫𝐚𝐟𝐟𝐫𝐞𝐝𝐝𝐨𝐫𝐞, 𝐛𝐫𝐨𝐧𝐜𝐡𝐢𝐭𝐞, 𝐞𝐭𝐜): è antibatterico, balsamico e rigenerante. Fare delle inalazioni/suffumigi utilizzando 2 gocce nell’aerosol o 10 gocce ogni litro di acqua calda (respirare i vapori per un quarto d’ora). E’ possibile versare qualche goccia anche sul fazzoletto o sul cuscino (per la notte) per respirare meglio e massaggiare qualche goccia vicino le narici e sul petto.

𝐏𝐞𝐫 𝐥’𝐢𝐧𝐬𝐨𝐧𝐧𝐢𝐚: bere una tazza di camomilla con 2 gocce di olio 34.

𝐏𝐞𝐫 𝐥𝐚 𝐝𝐢𝐠𝐞𝐬𝐭𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐞 𝐥’𝐢𝐧𝐭𝐞𝐬𝐭𝐢𝐧𝐨: mettere 1-2 gocce su una zolletta di zucchero o in ½ bicchiere d’acqua tiepida o, prima dei pasti, 2 gocce con il miele 20 minuti prima o 2-3 gocce nella camomilla.

𝐏𝐞𝐫 𝐬𝐭𝐢𝐦𝐨𝐥𝐚𝐫𝐞 𝐞 𝐫𝐞𝐠𝐨𝐥𝐚𝐫𝐞 𝐥’𝐢𝐧𝐭𝐞𝐬𝐭𝐢𝐧𝐨 invece, la mattina a digiuno, versare 3-4 gocce in ½ tazza di latte o camomilla, con 1 cucchiaio di miele e 3-4 gocce di olio di oliva. Oppure, sia per la mattina sia per la sera prima di coricarsi, 2 gocce di olio benessere con 2-3 gocce di olio extravergine in un bicchiere d’acqua calda.

Contattami e chiedimi maggiori info oppure acquista qui!!

Ti ricordo la mia pagina facebook e quella instagram e se ti piace metti un like!